Kinder
AnimalieAmbiente.it / news / Animali / Milano, in ufficio con il proprio animale: nuovo regolamento per i dipendenti Ats

Milano, in ufficio con il proprio animale: nuovo regolamento per i dipendenti Ats

27 novembre 2018
| di Redazione
Milano, in ufficio con il proprio animale: nuovo regolamento per i dipendenti Ats

Alleviare lo stress da lavoro grazie alla presenza di Fido in ufficio. Grazie a un regolamento emanato dall’Agenzia di Tutela della Salute di Milano e provincia i suoi impiegati potranno portare in ufficio il loro animale da compagnia.

Il codice di condotta prevede che il personale che lavora all'Ats, dopo aver chiesto l’autorizzazione al capo, potranno portare con loro i cani sotto i 25 kg di peso e i gatti, entrambi dotati di microchip e vaccinati. Negli open space sarà necessario chiedere il permesso ai propri colleghi mantre una vera e propria autorizzazione scritta ai veterinari della Ats per far entrare altre specie o i cani di peso superiore ai 25 kg.

I proprietari dovranno anche stipulare una polizza assicurativa.

Dopo l’esperimento di Milano, si pensa di estendere il regolamento a tutte le sedi regionali, 60 uffici sul territorio con 1800 dipendenti.

“Dopo aver consentito l’accesso in alcuni reparti ospedalieri a cani, gatti o conigli dei pazienti, oggi la Regione Lombardia fa un altro passo avanti” ha commentato il 26 novembre durante la conferenza stampa di presentazione l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera. Da qualche tempo, infatti,  gli animali dei pazienti ricoverati in alcuni reparti potranno entrare per stare in compagnia dei loro padroni.

Il Comune di Milano, grazie ai fondi stanziati dalla regione, offre ai propri cittadini con reddito basso la possibilità di sterilizzare gratuitamente gli animali domestici.

Alla conferenza erano presenti anche Edoardo Stoppa e Juliana Moreira, regista e protagonista insieme alla border collie Luna, di uno spot realizzato dall’associazione Amoglianimali Onlus per annunciare l’iniziativa della Ats.

 

 

@liciaanimalie

Corpo Forestale Dio li fa poi li accoppia